mercoledì 21 aprile 2010

FORZA



Ospedale





Rianimazione






Tre costole fratturate





Un polmone bucato





Problemi alla trachea





Il tempo deciderà se lasciarti vivere o morire





Ti prego Dio,semmai esistessi,non ti ho mai chiesto nulla





Fa che in qualche modo si salvi





La storia si ripete





Non posso perdere pure lui...NON POSSO....





IMPOTENTE


SENZA CONTROLLO in una situazione dove ce ne sarebbe davvero bisogno



NON MI RESTA ALTRO CHE SPERARE CHE IN QUALCHE MODO SI SALVI



FORZAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

15 commenti:

  1. amore....calmati,sò ke nn è facile e sembra una cosa stupida da dire,ma devi riuscire a controllarti....sai mantenere il controllo x il cibo,qst è diverso....ma la storia nn è detto ke si ripeta,si riprenderà....è arrivato in ospedale,lo cureranno....vedrai andrà tutto bene,andrà tutto bene....
    cucciola devi stare calma xò,agitandoti ti sentirai peggio e nn servirà a nnt....piccola spero ke si riprenda....se hai bisogno ci sono lo sai....ti voglio tantissimo bene
    un bacio e ti abbraccio fortissimo

    RispondiElimina
  2. AMORE ODDIO CH'è SUCCESSO??????

    RispondiElimina
  3. Chiunque sia, prima di chiudere gli occhi sara' anche lui nelle mie preghiere stasera...
    Io credo in Dio, anche se a volte fatico a comprendere i suoi disegni, e se pensi a quanto e' accaduto a mio padre puoi capire perche'...
    Vorrei trovare le parole giuste da dirti per incoraggiarti, ma so per esperienza che non ce ne sono.
    Ti sto vicina, e cerco di mandarti attraverso il monitor un abbraccio il piu' stretto possibile.
    Non perderti d'animo, continua a sperare...
    E non dire mai piu' che devo odiare te al posto di me stessa, perche' ti voglio un bene dell'anima e non ci riuscirei mai...e poi non odio neanche chi mi ha fatto del male, perche' dovrei odiare te che mi hai sempre riversato addosso tanto affetto?
    Un grande abbraccio piccola, se un briciolo di fiducia mi e' rimasto nel futuro stasera lo regalo a te...
    Dony

    RispondiElimina
  4. Puoi aiutarlo tu, più di quanto possa farlo chiunque altro.
    Pensaci, trova il modo, e provaci.
    Non abbandonare le speranze, abbandoneresti anche lui.

    RispondiElimina
  5. Ciao piccola, sono ripassata a salutarti e a chiederti come vanno le cose...
    Sai, dopo tutte le scemenze che ho scritto nel mio ultimo post, ora basta leggere il tuo per comprendere che ci danniamo e roviniamo la vita per cose da poco, quando poi basta un soffio per ritrovarsi appesi con un filo tra la vita e la morte...
    Ti lascio una carezza sul cuore.
    Dony

    RispondiElimina
  6. Cos'è successo tesoro?
    Io ho perso mio nonno due settimane fa (o forse tre?) e la prima settimana è stata..un delirio.
    Ma la forza c'è,quella voglia di vivere c'è sempre..nel bene o nel male non mi ha mai abbandonata.
    Spera più che puoi e se le speranze non servono,come nel mio caso,vai avanti..vai sempre avanti.
    Un bacio sulla fronte,
    elle

    RispondiElimina
  7. Chiunque sia, è sicuramente una persona a cui tieni...mi dispiace per quello che è successo, ma non devi smettere di sperare!! Non ti abbattere e sii forte anche per lui...stagli vicina, sentirà il tuo affetto!! Qualunque tentativo non è vano...tienici informate
    Un forte abbraccio.
    Grace

    RispondiElimina
  8. Calm down. Devi essere lucida in questo momento. Non crollare. Sono convinta che il tuo amico si salverà. Sì. Deve. Se ha un'amica come te (forte e tenacie), vuol dire che anche lui lo è altrettanto. Non mollerà. Ora, respira, profondamente. Chiudi gli occhi e ragiona. Solo la lucidità può non farti crollare. Io ti sono vicina.

    RispondiElimina
  9. Non contare troppo su Dio.
    Per il resto ana in confronto all'incidente non è assolutamente niente, non vale quanto la vita del tuo amico.
    Pensa solo a lui ora.
    Probabilmente anan nelle nostre vite ha un grande senso, ma forse ci sono cose più importanti.
    Ora io mi abbuffo e la csa si ripete da tre giorni. Non c'è più un perchè ne un motivo, quello in cui credevo boh.
    Non so che altro dire, scusa.
    Forza, sara

    RispondiElimina
  10. amore:'(
    stagli vicino.con tutta te stessa.e andra tutto bene:)..non pensare ad altro.
    solo lui.le storie non si ripetono fortunatamente..:)
    ti sono vicina piccola mia:(
    fammi sapere
    <3

    RispondiElimina
  11. L'unica cosa da fare è stargli vicino...forzaaaaa dai si può riprendere...un bacio e facci sapere come và...:( kiss

    RispondiElimina
  12. Stagli vicino, parla, io son certa che può sentire la tua vicinanza anche se attaccato a macchine..[spero davvero che non sia così però..]
    Io non credo in dio ma so bene che la religiosità può portare tanto conforto, perciò prega se ti aiuta, ma credi nei medici. La loro missione è salvarlo, e faranno il possibile.
    Devi essere forte piccola, tutta la forza che hai sempre mostrato col cibo, ora la puoi sfoderare per qualcosa di più grande. Sii forte, noi ti stiamo tutte vicino. Un bacio :*

    RispondiElimina
  13. cucciola stai tranquilla!! stagli accanto e vedrai che andrà tutto bene, andrà tutto bene!!
    ne devi essere convinta!!

    noi ti siamo vicine <3

    xxx

    RispondiElimina
  14. Ti posso solo dire sinceramente,e non tanto per dire,che ti capisco.

    Non si può prevedere il futuro.

    L'unica cosa certa è che veramente ci sono persone che possono capire.

    RispondiElimina
  15. Tesoro, non ho idea di cosa possa essere successo nè di chi sia la persona in questa situazione, ma posso semplicemente dirti di sperare, di pregare, di stargli vicina, di fare tutto il possibile. Non sei sola, ti aiuterò pregando pure io per lui. Quando prego con il cuore, Dio mi ascolta... spero che lo faccia anche in questo caso.
    Ma tu prova a farti forza, pensando che comunque se questa è stata una persona a cui tu hai voluto bene, un pezzettino di lui rimarrà per sempre con te.
    L'essenziale è invisibile agli occhi: magari tu gli parlerai e non sentirai la sua risposta, magari non potrai vederlo, incontrarlo al bar, uscirci insieme, ma questo non esclude che ovunque sarai, nelle circostanze più disperate, nei momenti bui, e anche in quelli in cui vedrai la luce, lui sarà lì con te, ti darà la forza, la speranza, e gioirà con te.
    Non si può tornare indietro, per cui non darti colpe o tormentarti nei rimorsi di ciò che non gli hai detto, ma cerca di vivere il presente e il futuro.
    Ti sono accanto, stellina.
    Un abbraccio forte
    IlFioreDelMale

    RispondiElimina